Messaggio Inps sui certificati emessi dalle strutture ospedaliere ai lavoratori: ricovero o malattia

Loading
loading..

Messaggio Inps sui certificati emessi dalle strutture ospedaliere ai lavoratori: ricovero o malattia

15 Marzo, 2018
Luisa Rota

No Comments

Indennità di malattia e pronto soccorso. L’Inps ha pubblicato il messaggio n.1074 del 9 marzo 2018 con le istruzioni sui certificati emessi dalle strutture ospedaliere in caso di accesso al pronto soccorso da parte di lavoratori: ricovero o dimissione senza permanenza notturna.

Nei casi in cui in presenza di ricovero venisse rilasciato un certificato di malattia dovrà essere avviata un’istruttoria di approfondimento da parte del lavoratore verso Inps e datore di lavoro.

Se le strutture non potessero rilasciare certificato telematico, questo potrà essere generato in via cartacea con l’indicazione della prognosi riferita all’incapacità lavorativa.
La circolare Inps riguarda i casi di dimissione oppure di permanenza per accertamenti di più giorni, negli ospedali che sono dotati di Strutture Semplici OBI (Osservazione Breve Intensiva) e DB (Degenza Breve), di percorsi con denominazioni differenti, o negli ospedali che espletano la funzione direttamente in regime di pronto soccorso.
Sono due le situazioni evidenziate da Inps. Da una parte il pronto soccorso è tenuto a comunicare certificati medici in via telematica  per due tipi di sutuazione:

  1. “situazioni che richiedono ospitalità notturna del malato equiparabili, ai fini previdenziali, ad un ricovero. In tal caso il lavoratore dovrà farsi rilasciare, ove nulla osti da parte della struttura ospedaliera, l’ apposito certificato di ricovero;
  2. “situazioni che si esauriscono con la dimissione del malato senza permanenza notturna presso la struttura da gestire per gli aspetti dell’indennità Inps come evento di malattia; il certificato da produrre sarà quindi quello di malattia”.

 

Layout mode
Predefined Skins
Custom Colors
Choose your skin color
Patterns Background
Images Background