LE AZIENDE CON RLST NON DEVONO FARE LA COMUNICAZIONE DEL NOMINATIVO ALL’INAIL

Loading
loading..

LE AZIENDE CON RLST NON DEVONO FARE LA COMUNICAZIONE DEL NOMINATIVO ALL’INAIL

16 Aprile, 2009
Luisa Rota
, ,
No Comments

Lo chiarisce l’INAIL nazionale con il comunicato congiunto del 2 aprile 2009 di cui riportiamo di seguito il contenuto

Un comunicato congiunto INAIL Direzione Centrale Prevenzione, CNA Conf. Naz. Artigianato e pmi, Confartigianato, Casartigiani, Claai pubblicato sul sito dell’INAIL www.inail.it riferisce che “in seguito ai dubbi interpretativi in merito alla pubblicazione della Circolare INAIL n. 11 del 12 marzo 2009 – Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza: comunicazione nominativi, D.Lgs. 81/2008, art. 18, comma 1, lett. aa) – si specifica che la circolare e la procedura on-line riguardano esclusivamente la comunicazione dei dati del rappresentante aziendale dei lavoratori per la sicurezza. Per quanto riguarda altre fattispecie (es. rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza territoriali o di comparto) non va effettuata alcuna comunicazione; saranno fornite successive istruzioni anche in relazione all’evoluzione del Testo Unico in materia.
Si precisa infine che anche le Associazioni, attraverso i legali rappresentanti titolari dell’autorizzazione per l’accesso ai servizi dell’INAIL, possono effettuare la comunicazione dei dati del rappresentante aziendale dei lavoratori per la sicurezza.

Layout mode
Predefined Skins
Custom Colors
Choose your skin color
Patterns Background
Images Background