A Milano primo bando di concorso per giovani tecnologici nel campo della sicurezza e del design innovativo. Progettare nuovi dispositivi di protezione individuale per la sicurezza dei lavoratori nei cantieri edili

Loading
loading..

A Milano primo bando di concorso per giovani tecnologici nel campo della sicurezza e del design innovativo. Progettare nuovi dispositivi di protezione individuale per la sicurezza dei lavoratori nei cantieri edili

7 Marzo, 2018
Luisa Rota
,
No Comments

C’è tempo sino a venerdì 9 marzo 2018 per iscriversi al concorso di idee dal titolo “Built our safety. Safety design”. E’ il bando destinato a studenti e istituti delle scuole secondarie superiori e ai designer under 35 promosso dall’Istituto Carlo Bazzi di Milano e dall’Ente Unificato Formazione e Sicurezza delle provincie di Milano, Lodi, Monza e Brianza con il patrocinio di ANCE Milano, Lodi, Monza Brianza, delle organizzazioni sindacali del settore Feneal-UIL, Filca-CISL e Fillea-CGIL e di Asle-Rlst, l’Associazione per la sicurezza dei lavoratori dell’Edilizia di Milano Lodi, Monza Brianza. Il concorso debutta alla sua prima edizione nell’ambito della settimana del Salone del Mobile che si svolgerà a Milano tra il 17 e il 22 aprile 2018.

Si tratta di un’iniziativa messa in campo da Sistema Bilaterale delle Costruzioni delle Provincie di Milano, Lodi, Monza e Brianza per offrire opportunità a giovani tecnologici nel campo della sicurezza e del design innovativo.

Le iscrizioni sono aperte sino alle ore 24 del 9 marzo 2018 mentre gli elaborati saranno accettati sino alle ore 12 del 10 marzo 2018. Il tutto va recapitato via e-mail all’indirizzo didattica@iticarlobazzi.it
Scopo del concorso è quello di progettare dispositivi di protezione individuale (Dpi) che possano coniugare materiali di ultima generazione con l’applicazione di tecnologie smart wearable quali sensori e app, che grazie a reti wireless possano interagire con smartphone e tablet per monitorare di continuo le condizioni ambientali e lo stato di salute delle maestranze , evitando o prevenendo possibili infortuni. Tutto ciò declinato alle nuove tendenze di design mirate a un friendly appeal.
L’interesse principale gravita attorno ai lavoratori che operano nel cantiere edile, luogo di lavoro in continuo divenire nel quale occorre sempre garantire adeguate condizioni di lavoro in relazione ai rischi da prevenire e dove, quando l’adozione di misure tecniche e organizzative di protezione collettiva non risulti sufficiente all’eliminazione di tutti i rischi, occorre intervenite con i Dpi.

Dispositivi affidati ai singoli lavoratori, che hanno la responsabilità di utilizzarli al meglio in funzione della tutela della propria incolumità.

Dal datore di lavoro i Dpi devono essere adeguatamente scelti per prevenire i rischi, tenendo conto anche delle esigenze ergonomiche e della salute del lavoratore.
Tutti i progetti presentati al concorso saranno esposti presso l’Istituto Carlo Bazzi, in via Cappuccio, 2 a Milano in occasione della settimana del Salone del Mobile.
Consulta il bando

Layout mode
Predefined Skins
Custom Colors
Choose your skin color
Patterns Background
Images Background