Tag Archives: cultura della sicurezza

Loading
loading..

Giornata mondiale della Salute e Sicurezza sul Lavoro, Asle-Rlst presenta “Giorni rubati” della compagnia teatrale Rossolevante

Appuntamento con studenti e lavoratori giovedì 26 aprile 2018
ore 15.00 a Spazio Teatro 89,
via F.lli Zoia, 89, Milano

SAVE-THE-DATE-2018_slider

 

In occasione della Giornata mondiale della Salute e Sicurezza sul Lavoro: 28 aprile 2018, per dare l’opportunità di comprendere il valore della prevenzione e divulgare la cultura della sicurezza tra i lavoratori e gli studenti che saranno i lavoratori di domani, Asle propone lo spettacolo teatrale dal titolo Giorni rubati della compagnia teatrale Rossolevante. L’iniziativa si inserisce nell’ambito del roadshow di Italia loves sicurezza #ILS18 promosso dalla fondazione Leadership in Health & Safety (LHS) di Saipem Spa di cui Asle è diventata ambassador il 22 febbraio 2018 partecipando al warm up di ILS. Il movimento organizza oltre 500 eventi in tutta Italia mettendo a disposizione strumenti per la per la realizzazione di momenti formativi efficaci dedicati al tema della sicurezza per promuovere la cultura della prevenzione, salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
Lo spettacolo scelto da Asle, tra le opzioni messe a disposizione, è rivolto a lavoratori e studenti con l’obiettivo di sensibilizzare ai temi della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro coloro che agiscono o agiranno in prima persona nelle mansioni considerate a rischio in cantiere, per contribuire a formare in loro la consapevolezza al rischio e migliorarne la percezione.
La rappresentazione teatrale fa leva sul coinvolgimento emotivo degli spettatori per veicolare il messaggio della percezione del rischio a fini preventivi.

Così i lavoratori sono coinvolti personalmente dalla storia narrata ed emozionandosi riescono facilmente a riflettere sulla gravità delle situazioni che potrebbero presentarsi in cantiere mentre si lavora.

Nella creazione dello spettacolo proposto –  si legge sul sito internet di Rossolevante –  il punto di partenza è stato il terribile incidente subito da un giovane operaio: Giammarco Mereu, protagonista della scena”. È qui che comincia la storia di Giammarco che una sera di novembre del 2006 – a soli 37 anni – è rimasto schiacciato sotto un cancello di 600 chili che gli ha spezzato la schiena e tolto per sempre la possibilità di camminare.
Con Giorni rubati si racconta una vicenda personale per arrivare ad abbracciare le innumerevoli storie che ogni giorno si consumano in Italia e nel mondo.

Per arrivare a teatro: linea bus 49 o 78, nelle vicinanze MM5 San Siro.

Leggi il  comunicato stampa

Layout mode
Predefined Skins
Custom Colors
Choose your skin color
Patterns Background
Images Background