Monthly Archives: luglio 2007

Loading
loading..

SORVEGLIANZA SANITARIA E PREVENZIONE IN EDILIZIA

Ricerca sullo stato di salute dei lavoratori edili nel Milanese e nel Lodigiano

La ricerca illustrata nella breve pubblicazione Asle offre uno spaccato sulla realtà dello stato di salute dei lavoratori edili del Milanese e del Lodigiano. Dati utili non solo ad arricchire la letteratura scientifica di settore ma, soprattutto, a fornire alle parti sociali e agli operatori del settore strumenti concreti nella quotidiana attività di salvaguardia della salute di chi opera nei cantieri.

Tipologia: studi e ricerche
Pagine: 59
Stampa: colori
Editore: ASLE
Codice
Prezzo:
Stato: CONSULTABILE

LE FIGURE DELLA SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI

I protagonisti della sicurezza in cantiere

Questa pubblicazione è rivolta ai lavoratori e a tutti i soggetti che concorrono alla sicurezza sui luoghi di lavoro. Per cercare di prevenire gli infortuni che colpiscono i lavoratori dei cantieri edili è nata, da un accordo tra le parti sociali, la Asle, Associaizone per la Sicrezza dei Lavoratori Edili, che coordina l’attività dei Rappresentanti per la Sicurezza Territoriali. Questo opuscolo nasce nel quadro delle attività Asle di prevenzione degli infortuni in edilizia

Tipologia: studi e ricerche
Pagine: 59
Stampa: colori
Editore: ASLE
Codice:
Prezzo:
Stato: NON DISPONIBILE

Consultabile presso la sede Asle in via Newton, 3 – MILANO, TEL. 02.48712452

ANDARE A LAVORARE IN CANTIERE E TORNARE A CASA SANI E SALVI

Per lavorare in sicurezza nel cantiere edile

E’ il primo opuscolo realizzato da Asle-Rlst per divulgare le preziose informazioni sui rischi del lavoratore nel cantiere edile

IL CANTIERE STRADALE

Salute e Sicurezza nelle Opere di Asfaltatura

Il volume raccoglie i risultati dell’attività svolta dal gruppo di studio PPTP-POPA, per chiarire l’entità del rischio per la salute dei lavoratori in un settore produttivo di cui, in Italia, si avevano più ipotesi che dati.
Esso rappresenta un punto di riferimento sicuro nel processo di valutazione dei rischi aziendali, con indicazioni per una prevenzione e protezione efficaci ed efficienti.
Il testo analizza sotto varie sfaccettature le opere di asfaltatura, rivolgendosi a tecnici e ricercatori che si occupano di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, ma anche alle figure della prevenzione aziendale (datore di lavoro, RSPP, RLS, medico competente).
Alla sua stesura hanno contribuito i medici della Clinica del Lavoro dell’Università degli Studi di Milano, i ricercatori delle ASL “Città di Milano” e Provincia di Lodi e professionisti esperti nella consulenza, presso le Organizzazioni Sindacali di categoria, ai lavoratori e alle imprese.

Tipologia: studi e ricerche
Pagine: 340
Stampa: colori
Editore: ASLE
Codice ISBN: 88-901549-0-X
Prezzo: Euro 25,00
Stato: DISPONIBILE

Ordinazioni su richiesta via FAX al n. 02 40094791, Pagamento in contrassegno

Pavimentatrici autobloccanti e posalastre

La posalastre e la pavimentatrice per autobloccanti eliminano i problemi legati alla postura tipica dei posatori tradizionali (la posizione “dell’inginocchiato” procura danni alla schiena e alle ginocchia) oltre alla movimentazione manuale dei carichi.

Sistemi anticaduta

Questo sistema anti-caduta è un dispositivo di ancoraggio adatto ad eliminare il rischio di caduta dall’alto durante le piccole lavorazioni di manutenzione dei fabbricati (sostituzione tegola o antenna), cioè quelle operazioni che non consentono solitamente l’allestimento di un ponteggio per problemi di tempo ed economici (dispositivi da prevedere anche nel fascicolo tecnico dell’opera (D.Lgs. 494/96 art.4).

Cappellotti per ferri sporgenti

Cappellotto da applicare sulle punte dei ferri sporgenti (ferri di chiamata). Il modello in foto è adattabile a qualsiasi sezione del ferro, ma in commercio vi sono anche a diametro fisso.

Sistema di sollevamento tubazioni

Il sistema di sollevamento tubazioni consente di sollevare tubi di vario diametro senza l’assistenza di un addetto all’imbracatura.
Il carico/scarico tubazioni dal camion diventa un’operazione più sicura, non necessitando della presenza di un uomo costretto a fare l’equilibrista in cima alla pila di tubi posta sul cassone del camion o sul pianale del rimorchio.

Tradizionalmente, dourante tali operazioni l’uomo che ha il compito di legare i tubi, oltre a fare l’equilibrista, deve anche saper controbilanciare i movimenti del mezzo di trasporto dovuti alla flessione delle balestre (sia in alleggerimento che in appesantimento) e gli eventuali scossoni procurati da non rari colpi di benna dell’escavatore contro il cassone del camion stesso.

Gancio con catena di sicurezza

Con tale sistema la tubazione movimentata non ha più la possibilità di cadere in presenza di forti oscillazioni per movimentare manufatti.
La presa più sicura rispetto ai sistemi artigianali tradizionali (cavi a strozzo o ferri passanti nei fori appositamente fatti sul manufatto in cantiere, che oltretutto indeboliscono la struttura dello stesso.)

Ponteggio

Questo ponteggio evita l’uso dei sistemi anticaduta (imbracature di sicurezza) da parte del personale addetto al suo montaggio/smontaggio.
Le protezione del piano superiore vengono installate dall’operatore stando sul piano sottostante (che logicamente è già stato messo in sicurezza).

Layout mode
Predefined Skins
Custom Colors
Choose your skin color
Patterns Background
Images Background