Monthly Archives: novembre 2012

Loading
loading..

MICROIMPRESE: DA GENNAIO 2013 VIA ALLA VALUTAZIONE DEI RISCHI CON LE PROCEDURE STANDARDIZZATE

Termina il 31 dicembre 2012 la prassi dell’autocertificazione.
Per la stesura del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) le microimprese dovranno utilizzare le Procedure standardizzate, approvate il 16 maggio 2012 dalla Commissione consultiva permanente per la salute e la sicurezza sul lavoro istituita presso Ministero del Lavoro. A dirlo è la legge n. 101 del 12 luglio 2012 che ha trasformato in legge il Decreto Legge n. 57 del 12 maggio 2012 dal titolo Disposizioni urgenti in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro nel settore dei trasporti e delle microimprese, in cui si procrastinava il termine di entrata in vigore delle procedure, non oltre il 31 dicembre 2012 appunto, e si introducevano modifiche all’art. 29, comma 5 del D.Lgs. 81/08.
A partire dal 2013, dunque, anche le microimprese dovranno attrezzarsi per redigere il Documento di Valutazione dei Rischi. Si tratterà, comunque, di un documento specifico per microimprese come previsto dall’art. 6, comma 8, lettera f) del D.Lgs 81/08 dove si parla di procedure standardizzate. Dunque, nelle aziende che occupano fino a 10 lavoratori, i datori di lavoro per redigere il documento dovranno scrupolosamente attenersi alle procedure approvate dalla Commissione consultiva permanente per la Salute e la Sicurezza sul lavoro che saranno successivamente acquisite attraverso un decreto interministeriale, già in preparazione, nonappena sarà disponibile il parere della Conferenza Stato Regioni.
Intanto le modifiche apportate dalla Legge 101 del 12 luglio 2012 prevedono che la possibilità di presentare l’autocertificazione dei rischi termini il “terzo mese successivo alla data di entrata in vigore delle procedure standardizzate, e comunque non oltre il 31 dicembre 2012”.

Layout mode
Predefined Skins
Custom Colors
Choose your skin color
Patterns Background
Images Background