Monthly Archives: maggio 2008

Loading
loading..

T.U.81/2008: TITOLO IV, ART.92, IL PSC ANCHE NEI CANTIERI CON DIA

ATTENZIONE, il Piano di Sicurezza e Coordinamento (Psc) è sempre obbligatorio, anche per i cantieri con Dichiarazione di inizio attività (Dia). L’art. 92 comma 2 del testo unico 81/2008 sulla sicurezza prevede, infatti, che

Attenzione, il Piano di Sicurezza e Coordinamento (Psc) è sempre obbligatorio, anche per i cantieri con Dichiarazione di inizio attività (Dia). L’art. 92 comma 2 del Testo unico sulla sicurezza 81/2008 prevede, infatti, che il coordinatore per l’esecuzione dei lavori (Cse) rediga il Piano di Sicurezza “anche nel caso in cui, dopo l’affidamento dei lavori a un’unica impresa, l’esecuzione dei lavori o di parte di essi sia affidata a una o più imprese”.
Ciò significa che anche nei cantieri ubicati in quelle regioni d’Italia dove la normativa regionale prevede l’utilizzo della Dia per opere di costruzione complesse (come è ad esempio in Lombardia, Emilia Romagna, Toscana), la Dia non esonera automaticamente il committente a nominare il coordinatore in fase di esecuzione, che redige Piano di sicurezza e coordinamento. La presenza di più imprese è causa per nominare il Cse che redige il Psc.

Layout mode
Predefined Skins
Custom Colors
Choose your skin color
Patterns Background
Images Background